ANTONIO QUAGLIA, mappatore volontario

Quando si fanno le cose in grande, i volontari non bastano mai!
E’ così per Map For Future, l’associazione che, da quasi tre anni, si occupa di mappare i territori delle nazioni in via di sviluppo che non dispongono di una cartografia dettagliata.

Vi abbiamo raccontato dei loro laboratori di mappatura QUI.

Quando Map For Future ha chiesto il supporto della nostra community per trovare nuovi mappatori volontari, interessati a partecipare a questo ambizioso progetto, Antonio Quaglia è stato uno dei primi Happy Angel a rispondere!

“Vedendo l’annuncio di Map For Future, memore anche di un esame di cartografia svolto durante il mio attuale percorso di studi in Turismo, Territorio e Sviluppo locale, non ci ho pensato su due volte e da allora appena posso, partecipo sempre con piacere ai loro laboratori di mappatura – ci ha detto Antonio – Oltre ad essere un’attività davvero interessante, sto conoscendo luoghi e dinamiche che ignoravo. I ragazzi di Map For Future sono super disponibili e gentili e si percepisce tutta la passione che mettono nello sviluppo dei loro progetti, aspetto per me fondamentale per continuare a collaborare”.

Antonio è un giovane laureato in Economia e Commercio che sta conseguendo la laurea magistrale in Progettazione dei sistemi turistici e Comunicazione per il turismo presso l’Università Bicocca di Milano. Ha una grande passione per i viaggi e per il Terzo Settore, si è occupato di organizzazione di eventi culturali e assistenza turistica.

“Avevo già svolto alcune esperienze di volontariato prestando il mio aiuto di persona – continua Antonio – così, quando quasi per caso ho scoperto Happy Angel tramite Facebook, dopo l’iniziale curiosità ho subito deciso di iscrivermi alla piattaforma pensando che potesse essere un modo per fare qualcosa di utile anche a distanza!”.

La piattaforma è semplicissima da utilizzare, molto intuitiva e ben fatta. Sicuramente penso di candidarmi per altri annunci che siano attinenti alle mie competenze per essere di supporto a chi ha bisogno di una mano. Sono davvero contento di essere un volontario digitale e di far parte di Happy Angel e non posso non consigliare a tutti di iscriversi!

Anche tu vuoi seguire l’esempio di Antonio e non vedi l’ora di iniziare la tua esperienza di volontariato digitale? Clicca qui per entrare nella community di Happy Angel: ci sono un sacco di associazioni che hanno bisogno del tuo supporto!

Autore

Redazione
Redazione
Vi raccontiamo il mondo del Volontariato, dal punto di vista di chi lo fa ogni giorno

Lascia un commento

Scarica il contenuto!