Nemo Allenamento e Cancro: lo sport come metodo di cura

“Abbiamo avuto la prova di come il digitale possa aiutare il mondo del non profit, consentendo anche a piccole realtà associative di ricevere supporto in modo capillare”. A parlare è Silvia D’Amico, Presidente di Nemo Allenamento e Cancro, l’associazione di Promozione Sociale (APS) nata nel 2019, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita delle donne con cancro al seno, rendendole parte attiva nel proprio percorso di cura.

“Nemo – Allenamento e Cancro” – continua Silvia – “nasce per offrire supporto alle donne (e agli uomini) affetti da tumore al seno, attraverso all’attività fisica. La scintilla che ha dato inizio a tutto è stato l’incontro tra un gruppo di giovani professionisti con differenti background: attività fisica preventiva e adattata, ricerca preclinica, psiconcologia, nutrizione umana. Nonostante i percorsi differenti, tutti erano accomunati da un fine: restituire alle donne in rosa la consapevolezza di poter fare qualcosa per sé stesse, attraverso l’esercizio fisico adattato alla loro condizione clinica”.

Negli anni, l’associazione ha stretto collaborazioni con diverse realtà del terzo settore e ha allargando la sua rete di volontari e volontarie anche grazie al web.

“Abbiamo conosciuto Happy Angel nel momento stesso in cui, a causa della pandemia, molte delle nostre attività si sono spostate online. Il web ci ha permesso di raggiungere donne interessate a quello che facciamo in tutta Italia, di fare divulgazione sull’attività fisica e il cancro e di non lasciare nessuno solo”.

“Siamo certi che Happy Angel possa aiutare noi e i volontari ad incontrarci reciprocamente e magari a replicare l’esperienza della nostra fondazione: trovare una comunione di intenti e metterci insieme al servizio delle donne che hanno bisogno di noi!“

E tu cosa aspetti a dare una mano a Nemo Allenamento e Cancro? L’associazione sta cercando social media manager e content creator volontari/e che possano dare il proprio contributo alla crescita del progetto. Clicca qui e scopri come candidarti!

Articolo scritto da

Jessica Vengust
Jessica Vengust
Sono una triestina trapiantata a Roma da più di dieci anni. Corro soprattutto sul Lungotevere e nei campi del Nordest, adoro la Settimana Enigmistica e la vitovska del Carso. Mi piacciono le persone vere, quelle con le quali poter creare un dialogo, una reciprocità, un ascolto. Credo nella forza della parola e nella sua intrinseca natura di scambio comunicativo.

Lascia un commento

Scarica il contenuto!