NoisyVision, guardare oltre i limiti

We don’t see the problem” è il payoff provocatorio di NoisyVision, l’associazione di Padova che sostiene l’empowerment delle persone con disabilità visive e/o uditive, attraverso progetti dedicati all’accessibilità e all’inclusione sociale. Una realtà giovane, che invita a guardare oltre i limiti e a concepire la diversità come una ricchezza.

Il logo di NoisyVision é un grande occhio nero su sfondo giallo, un Polifemo che non vede nessun problema, ma solo opportunità. E’ proprio il giallo, infatti, il colore più facilmente percepibile dagli ipovedenti e #YellowTheWorld è il nome della campagna che connette i diversi progetti di NoisyVision.

Tra gli obiettivi principali dell’associazione, c’è quello di aiutare le persone con disabilità a prendere consapevolezza dei propri limiti e a trovare nuove opportunità di crescita, sia individuali, sia collettive. Ecco perchè i viaggi e gli scambi culturali sono uno strumento importante, che NosiyVision adotta per consolidare e allargare la propria rete e incoraggiare la condivisione di storie, esperienze, abilità e talenti.

La rete di NoisyVision, però, vuole espandersi ancora di più! E i canali social, lo sappiamo, possono essere determinanti per raggiungere questo obiettivo. NoisyVision è entrata nella community di Happy Angel proprio per questa ragione: potenziare il proprio profilo Instagram e coinvolgere nuovi followers nei progetti dell’organizzazione.

“Aspiriamo a diventare un profilo che tratta temi di inclusione sociale, disabilità visiva e uditiva in maniera innovativa, accattivante – si legge nell’annuncio pubblicato sulla nostra piattaforma – Se queste tematiche diventano il pretesto per raccontare storie anche divertenti, che interessano un pubblico ampio e non necessariamente legato a questi temi, avremmo davvero sfruttato lo strumento e la comunicazione per fare inclusione!”

Dario Sorgato, uno dei soci fondatori di NoisyVision, ci ha raccontato di aver conosciuto Happy Angel per caso: “ci sono realtà in crescita, come la nostra, che hanno davvero bisogno di volontari specializzati nelle competenze digitali! Happy Angel aiuta le associazioni a trovarli e al contempo consente alle persone di avvicinarsi al mondo non profit per dare un contributo concreto. I canali digitali sono fondamentali per noi e speriamo che nella community di Happy Angel ci siano tanti appassionati del web disposti a donare le proprie competenze”.

E tu sei pronto ad aiutare i ragazzi di Noisyvision a crescere su Instagram? Clicca qui per iniziare la tua avventura di volontario digitale!

Autore

Redazione
Redazione
Vi raccontiamo il mondo del Volontariato, dal punto di vista di chi lo fa ogni giorno

Lascia un commento

Scarica il contenuto!